Nel 2019 si celebreranno i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e i 50 anni dallo sbarco sulla Luna.

Come sono legati questi due eventi? 

Lunedì 11 Febbraio si terrà l'ultimo incontro del ciclo di conferenze del progetto "Leonardo: Luna=500:50, Leonardo sta alla Luna come 500 sta a 50" realizzato con il contributo della Regione Toscana.

Nel contesto storico del primo Rinascimento, Leonardo da Vinci rappresenta molto più di altri la riscossa dell'arte e della scienza, della natura e della ragione dopo il buio periodo del Medioevo. Genio eclettico e grande inventore, artista e scienziato, non c'è materia dove non abbia lasciato una traccia o una concreta invenzione. L'incontro, a cura dello storico della scienza Walter Bernardi, presenterà Leonardo in tutte le sue sfaccettature, un uomo che ha lasciato un ricco patrimonio che dopo la sua morte non fu subito correttamente interpretato e divulgato e che ancora oggi riserva continue sorprese.

La conferenza si terrà nella Sala Biagi del Palazzo Banci Buonamici, Vai Ricasoli 25, Prato.

Inizio ore 21:15.

Ingresso libero e gratuito.

Per informazioni: 0574 44771 oppure info@museoscienzeplanetarie.eu

L'evento è patrocinato dalla Provincia di Prato.